Nuovo utente? Clicca qui!

Domande e risposte sulle scommesse dell’11 agosto

Ci mettiamo nuovamente a disposizione di tutti gli utenti, vecchi e nuovi, per rispondere a qualsiasi domanda sul mondo delle scommesse sportive. Potete porci domande di qualsiasi tipo, tutto ciò che avreste sempre desiderato sapere ora lo potete chiedere a noi.

Dai bookmaker ai bonus, dalle scommesse tradizionali al Betting Exchange, da QSC a Pronostico.it, dalle scommesse nei centri fisici alle scommesse online, chiedeteci tutto.

Quindi che siano domande di carattere generale o specifiche siamo qui pronti a rispondervi.

Non si tratta di una sessione Pronostici QSC domande e risposte, se volete inserire un pronostico fatelo nell’articolo in primo piano.

Per inserire una domanda sul mondo delle scommesse seguite questi step:
1) Inserite la domanda cercando di essere sintetici e chiari
2) Entro le ore 13:00

Risponderemo a tutte le domande pervenute che rispetteranno questi due requisiti.

Per registrarti ora a Betfair clicca qui!

Comments on this entry are closed.

  • Liuk76 11/08/2017, 07:48

    Buongiorno, volevo chiedere voi consigliate nel betting exchange di puntare o bancare?

    • Admin QSC 11/08/2017, 07:58

      Non esiste una preferenza anche perché sono complementari. Scegli in base al tuo modo di ragionare, come ti rimane più comodo.

      Ci sono casi particolari dove è difficile trovare un equivalente Punta per un Banca. Ad esempio se vuoi bancare un risultato esatto ti rimane di fatto impossibile partire con un Punta opposto perché dovresti giocarti tutti gli altri risultati.

      Discorso simile per il Banca X, è comodo, bello e flessibile in questo modo. Se tu volessi sostituire un Banca X con il Punta dovresti fare un dutching sui risultati esatti 1 e 2.

      Quindi come detto, il punto è non esiste preferenza usa quello che preferisci almeno che non si tratti di bancare una X o un risultato esatto allora in quel caso la preferenza è per il Banca.

      Importante: per chi vuole imparare il Betting Exchange è fondamentale prima leggere con molta attenzione la guida passo passo disponibile su BettingExchange.it a questo indirizzo http://bettingexchange.it/come-iniziare-con-il-betting-exchange-15365/

      Solo in questo modo potrete essere più vicini agli utenti QSC che lo utilizzano. Non perdete tempo su altri siti, usate solo BettingExchange.it seguendo per bene i vari punti indicati.

      Se andate di fretta avete sbagliato mestiere, a tal proposito leggete qui http://bettingexchange.it/perche-giocare-con-il-punta-e-banca-in-3-minuti-anzi-in-3-secondi-16570/

      In generale per sapere tutto ma proprio tutto sul Punta e Banca consultate il sito http://BettingExchange.it

  • pes 11/08/2017, 08:13

    Buongiorno,
    volevo chiedere il vostro pensiero sull’importo della singola giocata.
    Spesso dite che bisogna giocare intorno al 5% della cassa o il 10% massimo, giustamente!
    ma l’importo delle giocate deve essere sempre fisso tipo al 5% oppure conviene giocare più o meno (tipo 2% o 10%) in base alla fiducia che si ha sulla singola scommessa?
    grazie mille. siete fantastici!

    • Admin QSC 11/08/2017, 08:15

      In genere una volta che ti sei fissato un parametro segui sempre quello, ad esempio se la tua cassa non è grande puoi usare anche 10%.

      Poi magari capita, come proprio oggi con la Premier League dove abbiamo suggerito di non scommettere o, appunto, limitare l’importo di voler abbassare il rischio ad una percentuale inferiore, ad esempio 5%.

  • ugo coltellacci 11/08/2017, 08:17

    Premesso che ho ben chiaro che occorre fare prima un buon pronostico e poi cercare il supporto dei grafici, volevo sapere se esiste un riepilogo di analisi dei grafici. Un qualche cosa che indichi come comportarsi nelle svariate tipologie che i grafici possono assumere. Ad esempio se la linea della squadra ospite è la più bassa e quella della squadra in casa la più alta. Oppure se ad incrociarsi sono la linea X con una delle altre due e così via. Prima di disturbarvi ho a lungo cercato nel web ma gli unici riferimenti sono quelli che avete dato voi in questo utilissimo sito. Penso che se ci fosse un decalogo che schematizzasse le soluzioni ad ogni tipo di grafico sarebbe utilissimo. Grazie

    • Admin QSC 11/08/2017, 08:59

      Hai fatto bene a ricordare che i grafici vanno visti alla fine come rafforzamento di un pronostico e mai prima, detto questo non ci sono tantissime situazioni per le quali abbiamo trovato uno schema fisso, vale quanto scritto negli articoli di BettingExchange.it che già conosci e che riportiamo per completezza di informazione per gli altri utenti => http://bettingexchange.it/tag/grafici

  • Liuk76 11/08/2017, 08:23

    Io mi riferivo sul puntare e bancare soprattutto in merito alla giocata over1,5 perché nel caso di puntare essendo la quota intorno al 1,25 dovresti giocare ad esempio 20 euro per ricavarne 6, invece con bancare hai sicuramente una responsabilità più alta ma una quota pari a 2

  • Alginus 11/08/2017, 08:24

    Buongiorno a tutti!
    Qual’è l’under migliore da giocare in una partita che immaginiano possa rimanere sullo 0-0 nei primi 15-20 minuti; da chiudere appunto in profitto entro il 20′?

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:02

      Più basso e più è veloce la chiusura, probabilmente le due scelte migliori sono Under 0,5 se sei particolarmente convinto oppure Under 2,5.

      Naturalmente c’è anche Under 1,5 che ti tutela un po’ di più rispetto ad un Under 0,5 ma meno rispetto ad un Under 2,5.

      Le nostre scelte cadano in genere su 0,5 e 2,5.

  • Liuk76 11/08/2017, 08:26

    Inoltre volevo chiedere per le statistiche di pronostico.it sull’evento, ma se un campionato inizia ora sono valide le considerazioni casa e fuori se prendono pure lo scorso campionato?

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:05

      Si, considera che il sito Pronostico.it lo abbiamo modellato sulla base della nostra esperienza ultra ventennale nelle scommesse. Tenere conto anche statisticamente dei vecchi trend è comunque un parametro utile. Detto questo, come ripetiamo sempre, e come abbiamo scritto anche nell’articolo di oggi, è preferibile evitare di giocare su campionati appena iniziati proprio per cercare di avere un trend più aggiornato.

  • Wolfplayer 11/08/2017, 08:34

    Buongiorno,
    Approfitto anche io della sessione, cosa ne pensate della strategia banca di bancare una super sfavorita quando va in vantaggio in trasferta?

  • Jerry 11/08/2017, 08:41

    buongiorno io uso spesso il punta over 1.5 o banca under 1.5, dipende dalle quote che trovo cerco di non bancare mai sopra quota 5.5 per la troppa esposizione della cassa.
    Volevo chiedere dato che spesso con questo tipo di scommessa se terminano l’icontro del primo tempo sullo 0a0 ricompro la stessa scommessa fatta prima ed al gol esco quasi sempre in profitto. Faccio bene? O meglio passare ad altra strategia?

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:15

      La strategia specifica sull’Over 1,5 non è stata inserita su BettingExchange.it dove ci sono solo le strategie ritenute migliori => http://bettingexchange.it/strategie/

      Detto questo la regola generale è che sei tu che devi rispondere alla tua domanda, ti sta portando profitto? Vinci con costanza? Forse no, soprattutto se ti capita di ripiegare spesso.

      Quindi il consiglio è prova le strategie presentate da BettingExchange.it e cercare di capire quale è quella che ti si addice di più, per maggiori informazioni leggi qui => http://bettingexchange.it/quali-sono-le-migliori-strategie-betting-exchange-14193/

      L’ideale è prendere familiarità con le strategie presentate da BettingExchange.it e cercare di trovare anche più di una che fa per te.

      Infatti usare una sola strategia a tamburo battente su tutte le partite ti porta nel medio-lungo termine a perdere.

      L’ideale invece è prima studiare il pronostico e poi applicare la strategia migliore per quel match utilizzando una di quelle con cui ci si trova maggiormente a proprio agio.

      Se poi in base al pronostico dato non puoi applicare nessuna strategia che ti piace allora meglio lasciare stare quel match e passare ad un altro.

      Vedrai comunque che quando avrai familiarità con le strategie di BettingExchange.it, una volta individuato un pronostico, avrei sempre la possibilità di sceglierne una.

      • Jerry 11/08/2017, 13:15

        grazie mille per la risposta beh al momento, si sta rilevando molto redditizia, uso da quando è stato postato il foglio di Mirko Romano, e mi porta un rendimento % del mese del 129,06% quindi direi ottimo, comunque studierò altre strategie cercandole di farle mie!

  • igor93 11/08/2017, 08:41

    Buongiorno a tutti , ieri purtroppo non ho avuto tempo per pubblicare il pronostico !
    Oggi vorrei fare una domanda più che una domanda e una proposta !
    Si potrebbe fare una sorta di gara pronostici tra gli utenti ? Cioè una classifica degli utenti della community che da più pronostici vincenti ? Sarebbe un motivo in più per studiare meglio le partite e dare un pronostico più competitivo !

  • Cosmus89 11/08/2017, 09:04

    Giorno!
    Forse riceverò una tirata di orecchie, ma per mia curiosità voglio sempre sentire tutte le campane e poi farmi un’idea mia. Molti “esperti” di trading condannano le strategie come il banca X, il banca o punta un segno /over perché sostengono che siano l’equivalente di una scommessa tradizionale e che il cash-out non sia così essenziale. Ma se io applico una di queste tecniche e poi esco anticipatamente con il mio profitto questo non è considerato un trading? grazie

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:20

      Si esatto, sono anche essi trading. 😉

      Quindi falso dire che corrispondono alle scommesse tradizionali, si tratta di Betting Exchange.

      Il fatto è che il web è pieno di fanfaroni e invidiosi, basti pensare a quelli che hanno messo commenti fake negativi sul nostro libro https://www.quotescommessecalcio.com/pronostici-e-commenti-negativi-fake-sul-libro-betting-exchange/

      L’invidia è una brutta cosa, non ti curar di loro.

      C’è addirittura chi dice che con il Betting Exchange si vince sempre, in ogni caso. Insomma di campane stonate ce ne sono tante in giro per il web.

      Il bello è che noi andiamo avanti per la nostra strada, senza pensare a nessuno, siamo noi a fare la storia. Gli altri invidiano, copiano, si spappolano il fegato e si rosicano i gomiti. Lasciali scannare tra loro.

  • aliflus 11/08/2017, 09:10

    Buongiorno.
    Nel pronostico over 1.5 se c’è un gol nel primo quarto d’ora conviene chiudere subito o lasciare andare?
    Grazie

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:22

      Bella domanda a cui non è facile rispondere. Se riesci ad ottenere un profitto che non è molto lontano dal profitto massimo possibile, allora conviene uscire.

      • aliflus 11/08/2017, 12:43

        Penso anche io lo stesso, anche se così quasi mai si riesce ad ottenere il 20% di quagagno

  • marcelloexchange 11/08/2017, 09:12

    Buongiorno admin,

    Nell’analisi under/over consultando il vostro sito pronostico.it per affermare che una partita è tendenzialmente da over 1,5 o under 2,5 mettendo a confronto le due squadre che trend devono avere per andare in direzione over 1,5 o under 2,5?

    • Admin QSC 11/08/2017, 09:27

      Intanto meglio non mischiare le due cose altrimenti si crea confusione.

      Il meccanismo di base è in genere semplice, si cerca di vedere se ci sono conferme sia sui dati della squadra di casa, sia ospite, sia precedenti storici .

      Inoltre può essere una buona casa, tra i dati degli ospiti e quelli della squadra di casa, dare preferenza per quelli di casa.

      Prendiamo l’esempio dell’Over 1,5, se la squadra di casa ha tendenza da Over 2,5 e Over 3,5 e la squadra ospite da Over 1,5 e meno da Under 2,5 può usare una base buona per un Over 1,5.

      A questo devi aggiungere i dati dei precedenti storici e inoltre vedere se il grafico magari ha una tendenza in positivo (quindi quota che scende) della squadra di casa.

      Se la quota della squadra di casa scende e con i dati sopra riportati si può pensare che passi in vantaggio o comunque che sia in grado di recuperare un eventuale svantaggio, in ogni caso si sblocca lo 0-0 e si va verso un possibile Over 1,5 o superiore.

  • Admin QSC 11/08/2017, 09:37

    Attenzione, i pronostici del giorno non vanno qui, abbiamo eliminato i commenti che non hanno seguito le semplici regole. Per inserire i pronostici andate nell’articolo del giorno qui https://www.quotescommessecalcio.com/26-pronostici-vincenti-su-28-e-ora-risultato-esatto-premier-league/

  • Ruud 11/08/2017, 11:11

    Buongiorno Admin,
    Volevo porre una domanda. Ho iniziato a seguirvi da poco, ho già inserito qualche pronostico e qualche domanda in un altra sessione domande e risposte. All’inizio ho avuto un discreto successo col betting exchange, poi forse a causa di qualche pronostico errato o rincorrere un guadagno maggiore ho iniziato una serie di risultati negativi che mi hanno portato a perdere qualcosa. Fortunatamente erano soldi già guadagnati col betting exchange quindi il mio capitale iniziale è sempre intatto. Da fastidio comunque questa perdita. Mi sono fermato e ho ponderato a lungo prima di rimettermi in gioco. Cerco di studiare attentamente i pronostici e a volte faccio fatica a trovare il pronostico corretto. Probabilmente io cerco la partita che si adatta al mio modo di scommettere e non la strategia migliore per la partita. Non so se sbaglio in questo. Comunque adesso anche quando faccio o confermo un pronostico con il “ti seguo”, rimango sempre un po’ timoroso e preferisco sempre uscire appena ho profitto. Anche ieri nella mia conferma del pronostico della partita cluj – dinamo bucarest sono uscito poco prima del primo goal anche se il pronostico è stato vincente fino alla fine. Ho avuto profitto ma con una percentuale più bassa… qui la domanda c’è un modo per capire come eseguire un buon pronostico? Ho letto l’articolo sul sito bettingexchange.it quello riguardante i 6 punti per fare un buon pronostico. C’è ulteriore materiale di studio? Per esempio molte volte mi piace cercare di capire perché gli utenti fanno il pronostico che pubblicano… altri articoli o guide esistono? (Ho già anche il libro del betting exchange).
    Ultima domanda riguardo le vincite. Dite di calcolare la percentuale in base a quanto si punta o alla responsabilità, ma molte volte, per le mie strategie, sono costretto ad avere un guadagno sotto il 10% per non avere una responsabilità alta. Secondo voi è corretto o mi spingo a bancare a quote troppo alte?
    Grazie mille e buona giornata

    • Admin QSC 11/08/2017, 13:08

      Ciao Ruud,

      prima di tutto per cortesia cerca di seguire le indicazioni fornite, abbiamo chiesto domande sintetiche e il tuo invece è un poema. 😀 Niente di male, ma la prossima volta poni diverse domande divise per argomento, ognuna su commenti separati.

      Ci sono diversi punti da richiesti ai quali ti rispondiamo di seguito.
      Riportiamo i link agli articoli di approfondimento, molti li conoscerai già, ma li inseriamo anche per chi ci legge e vuole ulteriori dettagli.

      1) Prima di tutto se stai imparando il Betting Exchange e hai già fatto i primi profitti ben venga. I risultati comunque vanno misurati nel medio-lungo periodo perché magari all’inizio hai vinto solo per fortuna e quello che diciamo sempre è che nelle scommessa la fortuna non esiste.
      Per approfondire http://bettingexchange.it/quanto-conta-la-fortuna-nelle-scommesse-poco-13145/

      Anzi, anche se sembra paradossale, può essere una sfortuna iniziare subito con un trend positivo perché magari hai fatto molti errori ma le cose sono andate bene e poi quando nel medio periodo ti sei dovuto scontrare con la realtà hai iniziato a perdere.

      Quindi probabilmente più che pensare che prima facevi bene e ora fai male, pensa che probabilmente sbagliavi sia prima che ora.

      Per vincere con costanza serve testa e esperienza => http://bettingexchange.it/introduzione-alle-strategie-sul-betting-exchange-12361/

      Sull’esperienza basta leggere da cima a fondo BettingExchange.it e seguirci poi ogni giorno su QSC, mentre per la testa possiamo fare poco, dipende dalle persone.

      2) Una cosa positiva è che hai saputo gestire le scommesse in maniera moderata e così quando sono arrivate le perdite le hai fatte rimanendo in terreno positivo, quindi evidentemente hai capito uno dei concetti principali per i quali non bisogna giocare mai tutto il capitale ma solo una parta di esso => http://bettingexchange.it/quanti-soldi-rischiare-al-massimo-su-una-scommessa-punta-e-banca-16144/
      Quindi su questo punto, bravo!

      3) Tu vuoi cercare di capire come migliorarti e hai individuato nel pronostico uno dei punti poi ci fai delle domande sulle strategie. L’ideale è cercare di separare le due cose. A prescindere se Betting Exchange o meno, per vincere con costanza serve fare un buon pronostico e l’articolo a cui fai riferimento è già utile di suo http://bettingexchange.it/6-consigli-per-fare-un-buon-pronostico-sul-calcio-13049/

      Una prima cosa da fare dal 2017 è aiutarsi ora anche con il sito Pronostico.it studiando la sua guida https://www.quotescommessecalcio.com/guida-allutilizzo-www-pronostico-it/

      L’altro consiglio che ti diamo per migliorarti è seguirci ogni giorno, come vedi più gli utenti ci seguono più riescono a dare pronostici vincenti.

      Non ci sono altri articoli o guide se non l’esercizio quotidiano qui su QSC, spesso inseriamo delle annotazioni, approfondimenti, note che non sono raggruppate in articoli, solo un nostro modo quotidiano di dare suggerimenti. Poi quando possiamo li trasformiamo in articoli come ad esempio recentemente l’articolo che spiega perché preferire un Over ad un Goal.

      Quindi se veramente ti piace imparare a scommettere bene devi solo vivere con noi, come hanno fatto gli altri, giorno dopo giorno.

      Non è detto che poi tutti possano vincere ma come stiamo dimostrando da anni ormai, numeri alla mano, i pronostici che diamo sono vincenti. Ora che abbiamo smesso di farlo con continuità come Admin lo stiamo facendo sul sito con il Popolo QSC. Vuol dire che il nostro insegnamento e il neonato Pronostico.it sono tutto quello che serve per fare bene.

      4) Non avere paura del tuo pronostico, dagli fiducia. Quello che diciamo sempre è che teniamo la scommessa sempre fino alla fine dando fiducia al nostro pronostico. I motivi sono semplici, è sempre il pronostico la chiave del successo.

      Uscire quindi con uno stop loss non lo facciamo mai. Per la precisione ci sono rarissimi casi che sono così rari da non doverli nemmeno documentare in questa occasione perché sarebbe fuorvianti, si parla magari di una o due volte in un anno.

      Il consiglio che diamo su partite ancora in bilico e per le quali abbiamo un profitto è quello di uscire verso il 75′, per maggiori informazioni vedere qui => https://www.quotescommessecalcio.com/perche-chiudere-il-trading-al-75-minuto-con-il-betting-exchange/

      Devi saper scegliere tu quando e come uscire, in genere noi cerchiamo di ottenere un profitto minimo del 20% fino al 50% dell’importo scommesso. Per fare ciò ad esempio quello che bisogna fare è puntare a quota di almeno 1.20 o bancare con responsabilità bassa, ad esempio mai sopra 5, meglio se intorno a 3.00-4.00.

      Se per alcune partite ottieni il 10% va bene, ma lo vediamo più come una sorta di emergenza che un metodo per vincere. Se tu vinci tra il 20% e il 50% del giocato per ogni partita, la cassa riesci a farla crescere e l’eventuale partita storta è assorbita. Altrimenti non riesci a farlo. Aiutati anche con questo simulatore => https://www.quotescommessecalcio.com/simulatore-guadagni-quote-e-pronostici/

      Bancare a quote alte evitalo, è roba da matti, da gente che fa i raddoppi e poi perde casa. Gente che gioca male.

      Ci sembra di aver risposto a tutti i punti se hai altre domande, come detto, falle pure ma che siano sintetiche e più specifiche.

  • jhonbet 11/08/2017, 11:14

    Buongiorno a tutti.

    Ho letto la guida di pronostico.it, vi seguo ormai con costanza e grazie ai vostri articoli e ai vostri consigli, sto riuscendo a migliorare parecchio i risultati. So bene che ogni parte della scheda pronostico rappresenta un indicatore e se solo tutti vanno nella stessa direzione é possibile avere un ottimo pronostico.
    La mia domanda di oggi é più che altro una curiosità:
    Nella scheda pronostico, esiste una parte che indica gli andamenti dei precedenti storici dal quale é possibile a volte cercare un legame magari fra gli under o over, ma a parte qualche derby o qualche partita particolarmente sentita, in base alla vostra esperienza,perché dei risultati fatti magari anni prima dove le squadre e gli allenatori erano diversi, dovrebberi darci delle informazioni attandibili?

    Grazie come sempre per il lavoro che fate

    • Admin QSC 11/08/2017, 13:11

      Dalla nostra esperienza contano e molto. Ci possono essere diverse ragioni, di diversa natura, da quelle più sportive come una rivalità a quelle più maliziose. Rimane il fatto che contano molto a differenza di qualcuno che dice di no, ma guarda caso che noi diamo pronostici vincenti e gli altri no.

  • jhonbet 11/08/2017, 11:22

    Sulla falsa riga della domanda precedente, vorrei chiedere dei grafici.

    Perché i grafici ( da guardare come ultimo elemento del pronostico) che rappresentano l’andamento di mercato, dovrebbero darci informazioni utili su ciò che poi i giocatori vanno a fare in campo?

    • Admin QSC 11/08/2017, 13:17

      La risposta è già nella tua domanda, l’andamento di mercato è fondamentale. Non è un dato random, riflette piuttosto alcune dinamiche reali. Se una quota si abbassa indica che ci sono delle condizioni che portano a ritenere più probabile un episodio, ad esempio possono arrivare informazioni sulle formazioni che fanno pendere verso un risultato piuttosto che un altro.
      Alcuni, sbagliando gli danno anche troppa importanza, si tratti di altri fanfaroni del web. Nel senso è impossibile dare un pronostico solo su questa base.
      Se così fosse allora dovrebbe vincere sempre la squadra che si abbassa e invece sappiamo benissimo che non è così.
      Come detto, è un ulteriore indicatore. Se il nostro pronostico va verso la squadra di casa e la quota si sta abbassando diventa un ulteriore elemento di rafforzo.
      Se la quota invece si alza possiamo avere dubbi che ci sia qualcosa che non va e allora possiamo prendere in considerazione l’idea di non giocarla o quantomeno limitare la giocata.
      Il terzo caso è se le quote rimangono invariate, in tal caso allora questo elemento diventa neutro e valgono le considerazioni che già avevamo in precedenza.
      Quindi se volevamo puntare la squadra di casa e la sua non si muove va bene, l’importante è che non salga.

  • RomanoAurelio 11/08/2017, 12:28

    Buongiorno Admin.

    Cosa ne pensate per la strategia “BANCA X”, in una partita dove le squadre possono potenzialmente segnare entrambe, di utilizzare una copertura sul “Risultato Esatto 1-1”?

    Personalmente non l’ho ancora utilizzata, ma a logica, si presuppone di chiudere sui risultati di 2-0 / 0-2 / 2-1 / 1-2.

    Grazie e complimenti; che non si sprecano con voi.

    • Admin QSC 11/08/2017, 13:20

      Abbiamo già risposto ad una domanda simile, lascia stare. Le coperture sono per chi non sa scommettere.
      L’unica copertura che tolleriamo, in alcuni casi specifici, è il Banca X con il Punta 0-0 => http://bettingexchange.it/come-coprire-il-banca-pareggio-con-un-punta-0-0-18196/

      Per il resto incrociare diversi mercati porta ad una gestione complicata e nel medio-lungo termine perdente.

      Concentrati piuttosto nel saper fare un buon pronostico e poi gioca un unico mercato, in questo caso un banca X semplice.

  • Admin QSC 11/08/2017, 13:20

    Bene, abbiano risposto a tutte le domande 😉

    Chiudiamo i commenti 😀

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!