Nuovo utente? Clicca qui!

Nations League 2019: parte la nuova competizione per Nazionali di calcio

Dopo i Mondiali e gli Europei di calcio arriva ora una nuova competizione dedicata alle nazionali maggiori: la UEFA Nations League.
Si inizierà con l’edizione 2018-2019, erroneamente i media la stanno chiamando 2018, ma in realtà, seguendo la logica delle altre competizioni, la prima edizione sarà la Nations League 2019 visto che la fase finale si giocherà nel mese di giugno di quell’anno.

La competizione prevede il coinvolgimento di 55 nazionali di calcio divise in 4 divisioni (o leghe), A, B, C, D suddivisi in base al valore delle squadre: il Gruppo A della Nations League corrisponde ad una sorte di “Serie A” con le squadre più importanti, tra cui l’Italia, e così via per i restanti gruppi.

Ecco come sono strutturate le divisioni per la Nations League 2019:
DIVISIONE A – Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, ITALIA, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia, Olanda
DIVISIONE B – Austria, Galles, Russia, Slovacchia, Svezia, Ucraina, Repubblica d’Irlanda, Bosnia, Irlanda del Nord, Danimarca, Repubblica Ceca, Turchia
DIVISIONE C – Ungheria, Romania, Scozia, Slovenia, Grecia, Serbia, Albania, Norvegia, Montenegro, Israele, Bulgaria, Finlandia, Cipro, Estonia, Lituania
DIVISIONE D – Azerbaigian, Macedonia, Bielorussia, Georgia, Armenia, Lettonia, Far Oer, Lussemburgo, Moldavia, Kazakistan, Liechtenstein, Malta, Andorra, Kosovo, San Marino, Gibilterra.

In maniera simile alla Coppa Davis nel tennis, è prevista la retrocessione da una serie all’altra per l’ultima in classifica.

Il regolamento della Nations League prevede una prima fase dove ogni divisione è suddivisa in minigironi: 4 gironi da tre per A e B, 2 gironi da tre e 2 da quattro per C, 4 gironi da quattro per D.

Ecco quali sono le date principali della Nations League 2019:
– Gennaio 2018: sorteggio dei minigironi e pianificazione delle giornate
– Settembre – Novembre 2018: si giocano le partite della prima fase
– Dicembre 2018: escono i sorteggi per la fase finale
– Giugno 2019: si gioca la fase finale, la Final Four

La Final Four prevede lo scontro delle 4 vincitrici di ogni divisione, in finali e semifinali.

Tecnicamente quindi la Nations League 2019 si interpone tra i Mondiali di Russia 2018 e gli Europei 2020 che si svolgeranno per la prima volta in maniera distribuita in tutta Europa.

La Nations League è stata pensata per eliminare le amichevoli che ogni nazionale già svolgeva regolarmente, il tutto a vantaggio dello spettacolo e di una sana competizione agonistica.

Oltre alla coppa per la vincitrice che verrà assegnata a Giugno 2019 è prevista l’assegnazione dei posti per la partecipazione agli Europei di 2020.

Comments on this entry are closed.

  • Admin QSC 12/10/2017, 07:50

    Considerando che sin troppo spesso abbiamo visto estati scialbe tra un mondiale e un europeo, questa Nations League ci sembra un’ottima idea. 😉

  • alemao 12/10/2017, 08:30

    Grazie Admin perchè non ero a conoscenza di questa futura competizione. Mi sembra una buona idea fare una competizione anzichè amichevoli…… Abbiamo tempo prima di vedere come andrà e se le nazionali la prenderanno veramente sul serio o se faranno molti turn over e perciò snobbandola anche solo parzialmente.
    Buona giornata a tutti.

  • Cosmus89 12/10/2017, 08:53

    Tutto molto bello, ma non cambia il problema alla radice: mischiare campionato e “sosta”. Tanto con il giro di soldi che ha il calcio moderno ci saranno sempre le società che predicheranno prudenza in privato ai propri giocatori, i quali anche solo inconsciamente non avranno la testa completamente sgombra per poter giocare serenamente. Con questa riforma hanno cercato di dare un senso alle varie partite delle nazionali, ma prima di esprimere un giudizio voglio vederla all’opera.

    • Admin QSC 12/10/2017, 09:06

      E’ sempre stato così, le nazionali sono sempre state distribuite nell’arco dell’anno e va bene così. Serve per spezzare. Se ci fosse ad esempio sempre Serie A, poi pausa per nazionali in estate, ne risentirebbe l’interesse per il calcio.

      E’ nella natura dell’uomo avere delle pause, cambiare, trovare nuovi stimoli. La monotonia sarebbe un disastro. Mettici poi che le competizioni internazionali coinvolgono squadre di tutto il mondo con differenti climi, nei paesi nordici è proprio durante l’estate che il campionato è attivo perché d’inverno i campi sono gelati. Quindi il fatto di distribuire partite delle nazionali durante l’anno è la soluzione più logica.

      Se poi i giocatori metteranno indietro la gamba allora la nazionale ne risentirà. La soluzione c’è ed è semplice, chi salta la nazionale non può giocare il prossimo turno in campionato.
      Ad esempio quando Insigne qualche mese fa tornò dal ritiro della Nazionale per un infortunio poi gioco con il Napoli. Questo non va bene. Sarebbe stato più corretto fargli saltare la partita a prescindere.
      Stesso discorso per De Rossi, ha saltato la nazionale e ora probabilmente sarà in campo titolare proprio contro il Napoli.
      Serve una regola certa e quella da noi proposta ci sembra la migliore per rispetto di tutti, anche degli sportivi oltre che dei tifosi.

      Le società poi potranno anche lamentarsi, ma fa parte del gioco sapere che i giocatori più forti sono in nazionale. Si tratta di un altro elemento di cui tenere conto quando si fanno le squadre.

      • Cosmus89 12/10/2017, 11:36

        Si concordo con la penalità nel campionato, e sul fatto che giocare in nazionale sia un onore, ma il calcio è sempre in costante evoluzione, cosi come i campionati. Io rimango della mia idea di fare dei blocchi e di non spezzettare mai.

      • Tiger 12/10/2017, 11:58

        Interessante, ne avevo sentito parlare ma non sapevo date e modalità di svolgimento.
        D’accordo con discorso che chi non gioca per infortunio con la nazionale poi non può giocare il turno di campionato dopo. E’ vero che i giocatori sono pagati dalla squadre di club ma la maglia della Nazionale dovrebbe essere un orgoglio e un onore poterla indossare.
        Nel momento di vuoto per le nazionali mi sembra comunque un ottima idea.

  • Klaus82 12/10/2017, 10:06

    Grazie Admin della spiegazione accurata su questa competizione,non ne ero così bene a conoscenza….Grandi come Sempre!!

  • Vash85 12/10/2017, 10:17

    Questa cosa mi coglie del tutto alla sprovvista! Non ne ero minimamente a conoscenza. Mi sembra una cosa positiva comunque. Di certo male non farà, nel peggiore dei casi l’interesse verso le nazionali rimarrà quello che c’è adesso verso le amichevoli ( in media molto basso), ma potrebbe invece rivelarsi una valida soluzione alla noia mortale delle periodiche pause dei campionati.

  • Zioflair 12/10/2017, 10:34

    Ieri postavo in merito al nuovo torneo.
    Secondo me, diventa interessante, sia per il gioco, sia per noi scommettitori. Bella la situazione delle promozioni/retrocessioni. L’unico dubbio che mi resta riguarda l’affollamento di partite, in quanto questo nuovo torneo non sostituisce il campionato europeo, per cui saranno previste le solite qualificazioni europeo e/o mondiale, con la differenza che, per l’Europeo, alcune squadre si qualificheranno tramite la Nations League. Non sarà troppo ?

  • Maxlobefaro 12/10/2017, 11:26

    Positivo perchè avremo delle nazionali più allenate e competitive grazie ad una ulteriore competizione agonistica di valore , le amichevoli lasciano il tempo che trovano …..sempre nella speranza che i club lascino andare i proprio calciatori !?

  • RIPA73 12/10/2017, 11:31

    Buongiorno a tutti, secondo me queste competizioni (mondiale, europeo e ora questa Nations League) dovrebbero svolgersi in un unico blocco:
    Si fermano i campionati per 5 o 6 mesi e si svolge il mondiale/ europeo/ Nations League.
    Eliminare le soste dei campionati per amichevoli o qualificazioni.
    Comunque non sono d’accordo su questa Nations League.
    Okay per la noia estiva ma mi sembra proprio una fotocopia dell’europeo.

  • maxxx 12/10/2017, 13:09

    cosa positiva che si dovrebbero vedere partite combattute in quanto non amichevoli

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!