Registrati a Betfair Clicca QUI!
Registrati a Betfair con 50 euro di bonus, clicca qui

Scommesse del Popolo QSC sempre più vincenti

popolo qsc
Il motivo per cui abbiamo aperto il sito quasi 10 anni fa era quello di condividere la nostra passione per le scommesse per il calcio con altri utenti e mai ci saremmo aspettati di diventare il miglior sito di pronostici non solo in Italia ma nel mondo. Le scommesse sono il nostro pane quotidiano da una vita e sapevamo di fare bene ma la soddisfazione più grande è vedere che i nostri utenti sempre di più stanno diventando vincenti.

Questo fa capire come con intelligenza e moderazione si può vincere con le scommesse sportive lasciando stare i vari fanfaroni che girano per il web e che parlano ancora di multiple, raddoppi e usi errati del Betting Exchange.
La sessione domande e risposte di ieri è stata perfetta, i pronostici di base degli utenti già erano ottimi inoltre alcuni nostri consigli hanno aiutato a salvarsi da eventuali interpretazioni non perfette, il risultato è un 100% di pronostici vincenti da parte del Popolo QSC.
Che dire, grandi!
Viva il Popolo QSC, viva il Betting Exchange! 😉

Per oggi non diamo pronostici e non facciamo sessioni particolari, vogliamo però fare un sondaggio interno, rispondete a queste domande e vorremmo che sia nuovi utenti che vecchi utenti rispondessero.
1) Conoscete il Betting Exchange?
2) Se la risposta è SI, lo state utilizzando? Da quanto tempo? Con quali risultati?
3) Se la risposta è NO, che tipo di scommesse utilizzate? Multiple, singole, sistemi?

Ricordiamo per coloro che vogliono imparare bene il Betting Exchange esiste il sito BettingExchange.it dove potete trovare tutto ma proprio tutto quello che dovete sapere.

In particolare consigliamo a tutti di partire dalla guida passo passo che trovate qui Come Iniziare con il Betting Exchange.

Il miglior bookmaker? Sicuramente Betfair grazie al Betting Exchange.
Per registrarti con €50 bonus scommesse clicca qui!

Comments on this entry are closed.

  • admin 22/03/2017, 08:11

    Buongiorno a tutti! 😀

  • davratt 22/03/2017, 08:28

    Buongiorno e… complimenti a tutti !!!

  • seriousmace 22/03/2017, 08:38

    Buongiorno e complimenti a tutti, utenti e admin. Per rispondere alla domanda il betting Exchange lo conosco da fine 2015 e lo uso in maniera quasi esclusiva tranne qualche raro lenzuolone della domenica “for fun”. I risultati sono altalenanti, serie positiva nel primo periodo poi serie negativa e ora di nuovo positivo. Speriamo di continuare così 😁

  • aliflus 22/03/2017, 08:40

    Si. Lo utilizzo da un anno e mezzo con risultati alterni, probabilmente perchè, a causa del lavoro, non riesco a seguire con costanza. Riconosco, comunque, che se ben applicato il Betting Exchange è una metodologia di scommesse vantaggioso.

    • admin 22/03/2017, 09:41

      Bene, allora vuol dire che la variabile tra successo e insuccesso è solo il livello di attenzione che puoi dedicargli. Sei a ottimo punto.

  • lorenz74 22/03/2017, 08:59

    Buongiorno, complimenti per il sito.
    Io lo conosco da metà 2016.
    Ma ho iniziato a usarlo in maniera continuativa da fine 2016.
    Ora uso solo l’exchange!
    Con alterne fortune…

  • Wolfplayer 22/03/2017, 09:18

    Buongiorno a tutti.
    Si, lo uso da 4-5 mesi, risultati altalenanti, a volte va abbastanza bene a volte gira male e si perde il guadagnato.

  • echo89 22/03/2017, 09:23

    Buongiorno. Si, lo utilizzo con costanza dal 2017, ma lo studio già da un annetto, e i risultati stanno sorprendendo anche me. Ad oggi sono in attivo rispetto al versamento fatto, e ho avuto un incremento di cassa del 60% rispetto al capitale iniziale. Ci saranno sicuramente periodi meno felici, in cui magari sbaglierò di più, ma giocando sempre con percentuali, come faccio io, che vanno dal 2-3% al 7-8% della cassa ogni volta, preservo comunque il capitale evitando di rovinarmi se dovessi sbagliare un pronostico. Devo ancora migliorare nella formulazione del pronostico, ma molto probabilmente non è tanto lo studio in sè il problema di un pronostico errato, quanto probabilmente la lucidità con la quale si affronta lo studio di tale pronostico. A volte non scommetto proprio perché mi manca la lucidità necessaria per analizzare tutto come si deve. Comunque è un modo di giocare divertente, e che garantisce vincite nel lungo periodo se applicato a dovere.
    Buona giornata a tutti, e buon betting exchange!

    • admin 22/03/2017, 09:49

      Fai bene a scommettere solo quando sei lucido. Se in poche settimane hai fatto un profitto del 60% della cassa è ottimo. C’è chi vince di meno e chi vince di più ma questo non deve interessare, l’importante è far crescere la propria cassa in maniera costante.
      Una cosa però è importante, ricordarsi periodicamente di ritirare le proprie vincite e cercare di giocare sempre e solo con soldi vinti. Vedi qui http://bettingexchange.it/quando-ritirare-le-proprie-vincite-betting-exchange-16162/

      • echo89 22/03/2017, 10:27

        Vero, concordo pienamente. Per il discorso prelievo in realtà sto aspettando perché il versamento iniziale non era molto alto, parliamo di 50€. Volevo imparare a giocare senza rischiare cifre alte. Quindi capirai che il netto guadagnato non è una cifra elevatissima e preferisco lasciarlo in cassa per poter giocare cifre un po’ più alte. Sto infatti studiando l’andamento delle mie giocate, per capire quando possa valere la pena fare un piccolo aumento di capitale e provare a giocare con una cassa un po’ più alta (nel rispetto delle mie possibilità ovviamente). A quel punto, certamente, come anche scritto nell’articolo che hai linkato, inizierò a prelevare le eventuali vincite. Ci mancherebbe. In fondo l’obiettivo è quello. Mantenere la cassa e prelevare con costanza le vincite. Ma con un capitale basso le vincite, anche se in percentuale ottime, intese come cifre effettive non sono molti soldi. Dunque per ora preferisco gestirli diversamente.

        Grazie per il consiglio comunque, è stato utile leggere quell’articolo 🙂

  • Tony - thy 22/03/2017, 10:07

    Ho studiato l’exchange da aprile-maggio 2016 e lo ritengo il modo migliore per scommettere sul calcio. Per altri sport tipo rugby vedo che non molti provano a giocare. Il miglior risultato è stato quando i 4 o 6 euro che avevo nel conto sono diventati con gradualità 160 euro, successivamente erosi a causa dell’andamento di alcuni incontri di tennis decisamente diverso dal previsto. Mi piace molto, ma è un momento di pausa di riflessione: Solo calcio? Mi sa proprio di si. Grazie.

  • Mastropasqua 22/03/2017, 10:19

    Buongiorno a tutti, sono iscritto da poco e sfrutto l’occasione per presentarmi e fare i complimenti per i pronostici meticolosi che fate👍👍

    • admin 22/03/2017, 12:27

      Benvenuto in QSC! 😉

  • Luca Messora 22/03/2017, 10:21

    Ciao a tutti
    SI l’ ho conosciuto quest’ anno , avevo prima studiato le scommesse tradizionali sempre in singola, ma non ero riuscito a battere l’ allibramento dei bookmaker nel lungo periodo ma solo a limitarlo.
    Col betting exchange è molto diverso, ho provato diverse strade: ho fatto i pronostici, ho proposto le quote, ho analizzato i grafici, ho bancato i segni e i risultati esatti.
    Dopo tutto questo sono in perdita, (se prelevassi 200 euro ora sarei in attivo ma fino a quando non li prelevo la considero perdita) Tuttavia dopo i miei esperimenti ho messo insieme i pezzi che funzionano ed è ormai da tempo che prelevo con regolarità le vincite.
    Col mio lavoro non ho molta regolarità, ma credo che ormai sono sulla strada buona e questo è grazie a voi, le informazioni le ho prese da bettingexchange.it

    • admin 22/03/2017, 13:36

      Bene, ottimo. L’importante è non pensare al passato ma tracciare una linea per la nuova epoca, quella del Betting Exchange. Le multiple e i metodi errati di giocare meglio lasciarli a chi piace perdere.
      Continua così vincere con costanza fa bene all’umore oltre che al portafoglio e ricordarsi di prelevare periodicamente le vincite è una gran cosa 😉

      • Luca Messora 22/03/2017, 14:00

        grazie mille

  • bebbetto 22/03/2017, 10:36

    Ciao a tutti,
    Io lo sto usando da 2 mesi e in questo arco di tempo sono riuscito già a raddoppiare il capitale. Merito vostro, merito mio che ho studiato tanto prima di cominciare. So solo che abbiamo tra le mani uno strumento, che se utilizzato come si deve, ci toglierà grandi soddisfazioni a tutti. E l’idea di poter controllare quello su cui ho puntato, mi fa capire che abbiamo risolto tanti ma tanti di quei problemi che tutti avevamo prima con le scommesse tradizionali e con i bookmakers.
    Ringrazio tantissimo il vostro sito perchè so che mi porterà ad avere grandi soddisfazioni economiche 😉

    • admin 22/03/2017, 13:38

      Bene Bebbetto. Il consiglio è di prelevare la vincita e di giocare solo con soldi vinti. Fai questo primo passo intanto e poi continua come hai sempre fatto cercare di rimanere sempre lucido.

      • bebbetto 22/03/2017, 15:11

        Benissimo, seguirò sicuramente il consiglio. Grazie ancora

  • Sunigla 22/03/2017, 11:04

    Buongiorno a tutti. Utilizzo il betting exchange da un paio d’anni. E dal quel momento non gioco più sui bookmakers tradizionali e soprattutto le multiple. Mi si è aperto un altro mondo. Se usato bene, come ci consigliano gli admin, soprattutto giocando massimo il 10% della cassa, e studiando con Pronostico.it le singole partite, è impossibile non vincere. L’importante è accontentarsi, vincere poco ma spesso. Io, personalmente, quando seguo queste regole, vedo la cassa crescere. Poi, mi capita a volte di imbattermi nel tennis, e rovino tutto. Ma questo è un altro discorso, o meglio un mio vizio che devo debellare. Comunque, da quando utilizzo con la testa il betting exchange, da qualche mese, la cassa sale e io mi diverto con le scommesse! Detto questo, non posso che ringraziare immensamente admin, per tutto!!!

    • admin 22/03/2017, 13:41

      Ciao Sunigla, ci fa immensamente piacere vedere che le scommesse sono tornate ad essere un sano divertimento e che ti danno soddisfazione.
      dajeee 😉

      • Sunigla 22/03/2017, 14:37

        Grazie per la risposta e complimenti per l’idea ci creare l’articolo odierno sulla condivisione della propria esperienza del punta e banca! Grandissimi!!! Dajeee

  • CippaLippa 22/03/2017, 11:25

    Buondì, io uso betting exchange da 6-7 mesi (ma partendo quasi da zero, dato che il mio periodo scommesse tradizionali era durato 3 mesi con estate in mezzo). Posso dire di essere in pari dato che non ho mai messo soldi in cassa a parte la prima volta. Ovviamente faccio solo exchange, mai più tradizionali. Ormai pensare di fare una scommessa e non poterla chiudere quando voglio è inconcepibile 😉
    Aggiungo che da quando ho scoperto QSC sono migliorata tanto, come già detto sia grazie gli admin, sia agli utenti, vedendo come facevano a fare una previsione.

    • admin 22/03/2017, 13:44

      Ottimo CippaLippa! Considera che da un punto di vista delle scommesse sei molto giovane e già il fatto di non perdere e aver capito che il betting exchange è la giusta strada ti porterà sicuramente a fare ancora meglio. Non avere fretta, continua con le tue ottime analisi e vedrai che presto non solo sarai a paro ma inizierai ad avere profitti.

      • CippaLippa 22/03/2017, 14:52

        Grazie, sì, ha volte si ha la voglia di fare il passo più lungo della gamba! 🙂

  • pajeco79 22/03/2017, 12:37

    Si conosco il Betting Exchange da qualche mese ma gioco solamente da un mese perché prima ho cercato di capire e studiare un po’ utilizzando bettingexchange.it. mi sembra che sia la strada giusta rispetto alle multiple e ai sistemi che usavo precedentemente con scarsi risultati e sinceramente trovo che sia anche più divertente. Per ora lo uso solo sul calcio ma mi piacerebbe capirne anche di più su tennis e basket e grazie anche al vostro aiuto quotidiano posso ancora migliorare

    • admin 22/03/2017, 13:46

      Calcio e tennis in Italia sono molto amati dagli scommettitori ma molto meno il basket. Pertanto il primo consiglio è quello di concentrarti solo su questi 2 sport e poi capire se riesci a fare meglio con uno dei due.

  • gio32 22/03/2017, 12:48

    Buongiorno a tutti! Sono 6 mesi che sono venuto a conoscenza del betting Exchange tramite un amico e sono circa due mesi che lo uso con frequenza giornaliera. All’inizio molti meccanismi non mi erano chiari ma con la pratica costante e lo studio sto avendo dei risultati fino a poco tempo fa impensabili che con le scommesse tradizionali sono praticamente impossibili. Un ringraziamento anche a voi che mettete a disposizione la vostra competenza la quale mi permette di migliorare ogni giorno.

    • admin 22/03/2017, 13:47

      Molto bene, allora buon proseguimento.
      Per tutti i nuovi utenti ricordiamo di usare il sito http://BettingExchange.it e poi ogni giorno c’è QSC per qualsiasi evenienza.

  • PIGIGIO 22/03/2017, 12:52

    Buon giorno a tutti. Gioco all’ exchange da settembre 2014. All’ inizio il trend è stato negativo. Da circa un anno e mezzo, ultima volta che ho ricaricato, ho un trend altalenante(55%). Per mancanza di tempo non riesco a studiare la partite come voi consigliate e mi affido soprattutto alle statistiche. Cercherò di impegnarmi di più.
    GRAZIE QSC.

    • admin 22/03/2017, 13:49

      Bene, in bocca al lupo per il futuro, speriamo che continuarai a fare bene.

  • davratt 22/03/2017, 13:02

    Buongiorno.

    Gioco con il Betting Exchange dall’1/1/2015 e con gli stessi soldi messi all’epoca. Le fortune sono state alterne, anche se una volta sono riuscito a fare un prelievo per portare mia moglie a cena.

    Mi sono divertito e mi sto divertendo a provare diverse cose per vedere la tipologia a me più congeniale. Quest’anno un pò di più perchè dopo un anno e mezzo questi soldi li considero un pò più “leggeri”. Ultimamente questi miei esperimenti mi hanno buttato giù la cassa ed ora sto cercando di riprendere la “retta via” 🙂

    Per miei limiti di tempo dovuto a lavoro e famiglia non sono tanti i momenti in cui posso scommettere. Avevo incominciato il tennis ma poi l’ulteriore mio tempo libero limitato mi hanno fatto desistere ed ora sono solo sul calcio.

    Premesso che mi piace sbagliare di testa mia [penso che questo agli Admin sia noto :-)] mi reputo uno più bravo ad analizzare i match prima della gara ma molto meno quando si tratta di applicarlo al momento giusto durante la gara.
    In soldoni a volte la mia ricerca di una quota più bassa per poter guadagnare di più mi ha portato molte volte a perdere l’occasione, oppure ad entrare in gare per me da over e poi finite male (vedi Lilla-Marsiglia e Union Berlino-Norimberga finite nella migliore delle ipotesi con una minore rimessa).

    Penso di essere migliorato ma di essere ancora al livello di un giocatore (cioè uno che gioca) e non uno scommettitore. Spero prima o poi di riuscirci ma senza accanirmi o rovinarmi il fegato.
    Mi diletto a volte anche con scommesse classiche, singole o massimo doppie da 2 gare, sfruttando l’analisi fatta in pre-match.

    Stare in questa community mi piace molto per lo scambio di opinioni fra utenti e le innumerevoli lezioni che gli Admin gentilmente forniscono e di cui profondamente ringrazio.

    • admin 22/03/2017, 13:55

      Bene, il fatto che giochi da diversi anni con un unico deposito è già un risultato eccezionale. Ti consigliamo di proseguire con il Betting Exchange mentre le scommesse tradizionali, salvo come detto prima una multipla occasionale giusto per divertimento, è meglio lasciarle perdere.
      Cercare di prendere una quota migliore spesso è solo un discorso psicologico che serve a poco, vincere è il primo obiettivo e se vinci qualche euro di meno ma hai la certezza di farlo vale molto di più che perdere o perdere l’occasione di prenderla.
      Se vuoi prendere una quota migliore ti conviene provarlo a fare nel prematch ma poi in live non fare troppi pensieri, bada al sodo.
      Continua a giocare come e quando puoi, con testa e moderazione, non servono etichette ma risultati.
      Il risultato si misura in felicità e cassa.
      Se non hai vinto e non hai perso ma ti sei divertito in questi anni è già un grosso risultato.
      Ogni hobby ha un costo e in questo caso tu ne stai facendo uno gratis 😉

  • RIPA73 22/03/2017, 13:06

    Buongiorno a tutti, e’ la prima volta che vi scrivo, sono uno degli utenti silenti. Vi seguo da circa 4 o 5 anni, anche io come voi ho la passione del calcio e mi piace scommettere. Il betting exchange lo conosco da quando vi seguo ma non lo uso perché non ho molto tempo da dedicare alle scommesse. Nel mio piccolo vi dico il mio metodo. Nel corso degli anni ho selezionato più o meno una ventina di squadre che seguo sempre.
    Gioco per il 90% delle volte live osservando il tabellino dei tiri in porta, corner etc….. Quando mi sento che il gol è nell’aria punto sull’ over 0.5.
    Non è sicuramente un metodo scientifico. Però dopo anni ho imparato a non avere fretta di giocare soprattutto quando perdo e devo dire che funziona.
    Le regole che avete scritto dello scommettitore sono come la Bibbia, se uno le applica e non si fa prendere dal gioco prima o poi vince.
    Saluto i grandi admin e tutto il popolo di QSC.

    • admin 22/03/2017, 13:58

      Bene, ottimo. Anche noi primi che uscisse il Betting Exchange usavamo le scommesse tradizionali e con ottimi risultati ma poi quando abbiamo scoperto il Punta e Banca si è aperto un nuovo mondo. Per questo non vedevamo finalmente l’ora che venisse legalizzato il betting exchange .it, quindi il consiglio è va bene le analisi ma cerca di provare a fare il salto di qualità.

  • maxxx 22/03/2017, 13:18

    buongiorno a tutti, io mi sono iscritto all’ apertura di Betfair, la cassa è stata rinpinguata 2 volte il primo anno, comunque sono altalenante riesco a fare filotti da 10 pronostici alternati a momenti dove faccio 2 errori su 3

    • admin 22/03/2017, 14:02

      Saper fare un buon pronostico è sempre la base di ogni professionista delle scommesse, quindi fai bene a lavorare su di esso. A quel punto poi affinerai sempre di più le tecniche per te migliori e vedrai che i risultati arriveranno.
      Il fatto di aver fatto pochi depositi dimostra che sei sulla buona strada. Le scommesse non devono essere una slot machine dove buttare soldi ma bensì un modo divertente e possibilmente non dispendioso di giocare, con la testa e il tempo si può anche vincere e questo è sicuramente un plus.

  • sonnolento 22/03/2017, 13:52

    Buongiorno e complimenti, si lo conosco dai tempi del .com, prima che il governo Berlusconi lo oscurasse, sul sito inglese è possibile avere exchange anche su cani, cavalli, e chi vincerà Sanremo. Non uso le scommesse “tradizionali” perché la statistica non è a favore del giocatore, con l’ exchange piccoli incrementi di cassa giornalieri ,fino alla madre di tutte le s scommesse con alterne fortune, comunque voi siete una positiva anomalia nel panorama scommesse, grazie di tutto!!

    • admin 22/03/2017, 14:07

      Si per questo non vedevamo l’ora che venisse regolarizzato il .it. Si può giocare ora sul betting exchange .it e soprattutto lo si fa in maniera legale.
      Noi mettiamo l’etica sempre davanti a tutto, anche se siamo diamo i migliori pronostici al mondo vogliamo condividere questa nostra passione sempre rispettando le regole.
      In giro ci sono i soliti fanfaroni e ancora quelli che parlano del .com ma che ci vogliamo fare, i ladri e i bugiardi esistono in ogni settore.
      Noi siamo QSC, gli altri ci invidiano e ci odiano, che ci possiamo fare? La passione non ha prezzo.

  • Lubadone7219 22/03/2017, 13:55

    Io ho iniziato da qualche mese. Prima come “apprendistato” e poi ho iniziato a fare più sul serio e scarico con una certa regolarità, giocando pochissime partite al giorno. Mi sono messo queste regole e uso queste tecniche che seguo alla lettera e portano risultati. Vorrei imparare a lavorare di più sui risultati fissi, per questo sto studiando bene il vostro libro che ho preso tramite Amazon. Comunque uso le seguente regole e tecniche.

    REGOLE MANDATORIE

    – Mai ripetere lo stesso mercato pensato e già uscito
    – Mai ripetere il mercato su una partita già in attivo
    – Mai giocare su quote altissime anche se ci sente sicuri
    – Rischio massimo 100 euro, eccetto i banca 0-0
    – Mai giocare se una partita con la favorita sta già vincendo
    – Mai giocare se la differenza di quota con bet365 è troppo alta
    – Mai giocare cose assurde e totalmente sconosciute, specie extra europee
    – Mai giocare più del 10% delle cassa, unica eccezione il banca 0-0
    – Mai bancare l’over a partita in corso, salvo rarissime eccezioni
    – Mai giocare coppe con qualificazione diretta se non si conoscono
    – In caso di perdita rientrare gradatamente
    – Mai giocare gli ultimi due minuti di gioco, se non somme piccolissime
    – Uscire appena si è in attivo
    – Giocare solo quando lo si sente e si ha la sensazione positiva, usare il sesto senso

    TECNICHE DA USARE
    – Banca X
    – Banca X primo tempo, se sufficientemente certi
    – Trading banca over 3,5 o 4,5 ed uscire
    – Punta Over se si pensa segnano velocemente e poi uscire
    – Banca 0-0, in partite che ci si sente molto sicuri
    – Banca Goal, se si crede in no goal
    – Punta Goal, se si crede in goal veloce
    – Poche partite selezionate, non più di 10 al giorno
    – Banca / Punta favorito nel tennis, a dipendenza della partita
    – Puntare favorita quando perde e si crede nel recupero
    – Banca favorita e puntare appena sale
    – Punta favorita e bancarla quando vince

  • Zioflair 22/03/2017, 14:34

    Ciao a tutti. Uso il Betting Exchange ( solo quello ), dalla metà/fine del 2015. I risultati sono stati negativi all’inizio, poi in risalita. Come già detto anche da altri utenti, i fattori “dedizione + concentrazione” sono quelli che mi hanno fatto perdere, oltre ad una certa dose di emotività. Per questo motivo, sono in fase di no-bet da circa 1 mese e mezzo. Ho ripreso a fare simulazioni proprio per cercare di gestire i fattori di cui sopra. Quando mi sentirò pronto, ricomincerò con la cassa reale.

    • admin 22/03/2017, 17:25

      Fai bene. Una volta che si sono imparate le tecniche e si sono trovate le più adatte alla propria personalità bisogna lavorare sul fattore psicologico.

  • federico976 22/03/2017, 14:38

    Iniziato a maggio 2016 con exchange. Al momento ho prelevato più di quanto ho versato e questa è una gran cosa. Credo che la disciplina nel giocare max 10% cassa e solo quando si è convinti alla lunga porti al successo. Grazie a voi poi è stato più facile

    • admin 22/03/2017, 17:25

      Ottimo, dajeee!

  • Jack79 22/03/2017, 16:23

    Buon pomeriggio a tutti quanti 🙂 🙂 🙂

    Ho iniziato con il betting exchange il 7 gennaio 2017, dopo 3 mesi di scommesse tradizionali dove giocavo singole, ma dove vedevo che non avevo possibilità di incrementare con la cassa e anzi, accadeva il contrario.

    Devo dire che mi sono imbattuto casualmente in pronostico.it e da lì sono arrivato a qsc e a bettingexchange.it. In poche parole ho fatto il percorso al contrario, ma sono felicissimo di far parte di una community così fantastica e consiglio sempre a tutti i miei amici di passare all’exchange, ma niente, le multiplone la fanno sempre da padrona per loro e non sanno cosa si perdono.

    Dopo 2 mesi di fasi alterne e cassa pressoché costante, negli ultimi 10 giorni ho iniziato a scrivermi i pronostici e mi sono prefissato di raggiungere una % di pronostici vincenti del 90%.
    Ad ora, sono arrivato a 28 su 34, con una percentuale dell’82% e questo riesce a mantenermi lucido nella redazione di un pronostico; infatti ho aumentato del 30% la cassa in soli 10 giorni.

    Mi baso sui dati forniti da pronostico.it e con l’aiuto della classifica del campionato della partita che sto visionando, perché mi aiuta a capire anche eventuali stimoli da parte delle due squadre (soprattutto nei campionati che seguo poco).
    Diciamo che la tecnica che preferisco è il punta O1,5 e l’O0,5 a gara in corso, quando secondo me almeno un gol deve uscire dalla partita.
    Spesso preferisco l’O0,5 al Banca X (anche se non sono la stessa cosa), perché con il Banca X, non ho ancora la giusta dimestichezza e freddezza nel valutare se tenere e per quanto tenere la giocata.
    Altra tecnica è l’U3,5 e U2,5, ma per quest’ultimo, solitamente lo tengo 45-60 minuti e poi esco.

    Le tecniche che non uso mai, in quanto non riesco a pronosticarle, sono il gol/no gol e il risultato esatto; in questi due casi tirare una monetina sarebbe la stessa cosa per me e quindi non li gioco.

    Ho veramente tantissimo da imparare e le difficoltà, paradossalmente, le incontro nella scelta delle gare, quando ci sono più incontri (weekend); non è stato infatti un caso che i sei errori sono arrivati tutti tra venerdì e sabato.
    Credo d’avere imparato e infatti adesso, nella scelta delle gare, parto da un orario e una volta trovata la gara che secondo me è “sicura”, salto tutte le altre che si giocano alla stessa ora e passo a quelle che sono 60 minuti dopo, e così via… Se non sono ancora riuscito a chiudere la gara, non passo a quella successiva. In questo modo credo di valutare lucidamente un pronostico e ridurre gli errori e non mangiare il guadagno fatto nei precedenti giorni.

    Ho tantissimo da imparare e vorrei ringraziarVi per il grande lavoro che fate quotidianamente fornendo sempre elementi utili al miglioramento di ognuno di noi.

    Grazie mille 🙂 🙂 🙂

    • admin 22/03/2017, 17:29

      Ottimo lavoro. Anche se hai fatto il percorso al contrario va bene, cogliamo l’occasione per ricordare ai nuovi utenti che questo sito, QSC, è l’unico punto ufficiale in cui siamo presenti, non siamo volutamente su Facebook dove girano tanti cialtroni.
      BettingExchange.it è il sito dove imparare il Punta e Banca e Pronostico.it è lo strumento che abbiamo messo a disposizione quest’anno per tutti i nostri utenti.
      Il tutto all’insegna del gratuito e della condivisione della passione per le scommesse.
      In merito al Goal/NoGoal capiamo, è dura farlo ma se vedi che hai risultati migliori con gli altri mercati nessuno ti costringe ad usarli.
      Anzi proprio il pronostico Goal lo riteniamo il più difficile da prendere e spesso è preferibile un over 1,5 al suo posto.

  • Federico85 22/03/2017, 16:56

    Buonasera a tutti,visti i prono degli utenti ieri, oggi mi tocca dire
    Grande Admin e Grandi Utenti di QSC !!

    Sul betting exchange, lo usa da circa 1 anno con risultati alterni,cioè tante piccole vincite, ma poche perdite, che però erodono buona parte del guadagno, ma comunque tali da consentirmi di non dover ricaricare, quindi, come hanno detto giustamente gli Admin ad altri utenti, è già tanto, perché così si pratica un hobby gratis !

    Sono ultra prudente nei prono, cioè non seguo la regola di cercare almeno 20% di guadagno per ogni giocata, il non bancare oltre quota 5 etc.
    ciò perché mi sono accorto che non sono bravo se devo indovinare pronostici non scontati, quindi di solito mi affido alle favorite, alle big, e valuto molto le motivazioni psicologiche delle squadre, più ancora delle statistiche.

    Tuttavia, seguo rigidamente la regola a mio avviso più importante, fra quelle indicate dagli Admin,
    cioè il giocare il 5% della cassa, raramente il 10%, MAI oltre,
    e il non farsi prendere dalla frenesia di giocare molte gare, né per l’euforia di una vincita, né per la fretta di rifarsi quando si perde
    (di solito 1 gara, per lo più in orario serale, nei giorni lun-ven,
    3/4 gare al giorno, sempre in orari diversi, il sab e dom).
    Ciò mi consente, come dicevo, di restare sostanzialmente in pareggio
    (con temporanei piccoli attivi/perdite) e, cosa più importante, di giocare in serenità, senza fare MAI il passo più lungo della gamba,
    che penso sia il succo di tutte le varie regole di gestione del denaro indicate dagli Admin.

    • admin 22/03/2017, 17:32

      Molto bene, hai capito che ci vuole metodo e disciplina, continuando così i risultati saranno progressivamente migliori. Non avere fretta e continua come stai facendo 😉

  • valgiam 22/03/2017, 17:16

    Buon pomeriggio a tutto il popolo QSC!!!!Il betting exchange lo conosco da circa un anno e mezzo e secondo me è il miglior modo per scommettere…dopo molto studio e grazie a questo fantastico gruppo(senza dimenticare pronostico.it) riesco a togliermi qualche piccola soddisfazione,gioco sopratutto sul mercato dell’under/over e sempre in exchange,ormai non ricordo più cosa sono le multiple o bollette varie…..grazie ancora per tutto il lavoro che ci dedicate

    • admin 22/03/2017, 17:33

      Molto bene 😉 Le bollette sono una cosa brutta in ogni loro accezione 🙂

      • Zioflair 22/03/2017, 18:20

        soprattutto quelle dell’agenzia delle entrate……

        • Jack79 22/03/2017, 18:30

          ahahahahahahahahah

  • andreafabbri 22/03/2017, 18:19

    Ciao a tutti, io mi sono avvicinato al Betting Exchange a fine 2016, e devo dire che dopo un primo periodo di alterni risultati, grazie alle guide degli Admin e ai consigli degli altri membri del gruppo i risultati si stanno vedendo e per la prima volta sono riuscito a prelevare dal conto dopo troppi versamenti legati alle scommesse multiple del passato che deve rimanere passato…

    • admin 22/03/2017, 19:19

      Bene, ottimo! Traccia una linea rispetto al passato e pensa da ora in poi 😉

  • dacapo 22/03/2017, 18:20

    Ciao a tutti il betting exchange lo conosco dal maggio 2016 come tutti alti e bassi , ma da un paio di mesi ho trovato la mia strada con il banca X e piano piano sta incrementando la cassa anche se ogni tanto l’errore ci scappa.

    • admin 22/03/2017, 19:19

      ottimo 😉

  • Davide 22/03/2017, 21:45

    Salve admin,faccio betting exchange da ben due anni e avendo avuto un andamento altalenante il primo anno adesso devo dire che sto avendo bei profitti, grazie anche a studi associati ai siti dei nostri cari amministratori;e devo dire che ancora oggi alcuni dei vostri consigli mi aiutato ancora oggi da eventuali interpretazioni errate..ancora grazie!!

    • admin 23/03/2017, 07:36

      Grande Davide! Ci fa molto piacere, continua così 😉

  • lukoz 22/03/2017, 21:58

    Io ho scoperto il mondo exchange dall’inizio di quest’anno, me ne ha parlato un amico, col quale pronosticavamo bollette e sistemoni. E puntualmente perdevamo. Ci siamo buttati a capofitto nella nuova avventura studiando davvero bene la vostra guida e seguendovi costantemente. A me non sembrava vero, troppo bello questo metodo, anzi, l’unico possibile. Dopo circa venti giorni di studio, prove simulate ecc., 2 mesi fa mi sono registrato su betfair e via all’avventura. Ho provato varie strategie con alterne fortune. All’inizio tutto fin troppo bene, e questo, col senno di poi, è stato un male, perché mi ha fatto sentire onnipotente. Mi ha fatto esporre sempre e comunque alla ricerca del profitto facile. Dopo aver raddoppiato la cassa in sole 2 settimane, mi sentivo invincibile.. poi, in pochi giorni ho sperperato tutto. Senso di fallimento altissimo, e di colpa. Pausa di riflessione, letture, studio e ripartire da poco. Quel poco mi ha fatto riflettere e mi ha portato a capire che il vostro modus operandi è da abbracciare in toto, non si può prendere solo qualche punto e lasciare da parte quelli che non ci piacciono. Inutile buttarsi su 10 partite al giorno per fare più margine, perché alla fine ti carichi di stress e quando le cose cominciano ad andare male non sei più lucido, tenti di recuperare e le mazzate fioccano che è un piacere. Un vecchio saggio diceva: “vola basso, che in alto volano mazzate”. È così. Da un po’ di giorni rispetto tutti i dettami della bibbia, che in questo caso per me siete voi e le cose hanno iniziato a girare, di nuovo ma piano, senza stress. Vi ringrazio e vi seguo.
    Un ex bollettaro pentito.

    • admin 23/03/2017, 07:37

      Perfetto. Rimani concentrato e continua così. 😉