Clicca qui per registrarti e giocare al Betting Exchange

Scommesse sportive: sessione domande e risposte del 17 Agosto

Apriamo oggi una nuova sessione di domande e risposte sulle scommesse sportive quando mancano 48 ore all’inizio del campionato di Serie A. Potete porre domande di qualsiasi natura nell’ambito delle scommesse sia tradizionali che Betting Exchange e saremo lieti di rispondere.

Al fine di ottenere una risposta assicuratevi di seguire i semplici step di seguito riportati:
1) Inserite una domanda chiara e sintetica. Pensate alla domanda come se fosse una sorta di tweet.
2) Max 5 domande ad utente, da dividere su commenti separati
3) Entro le ore 16:00

Non si tratta di una sessione Pronostici QSC domande e risposte bensì l’articolo odierno è pensato per tutti gli utenti, sia nuovi che esperti, che vogliono avere chiarimenti o suggerimenti sul mondo delle scommesse sportive.

Clicca qui per registrarti a Betfair con la promozione esclusiva!

Comments on this entry are closed.

  • ugo coltellacci 17/08/2017, 08:41

    Buongiorno a tutti. Io basandomi sui dati di Pronostico.it, per definire un pronostico Over 1,5 oltre agli altri elementi guardo le percentuali over 1,5 delle ultime 5 partite della squadra di casa (che chiamo per semplicità sq1) e ospiti (sq2). Uso come giocabili le combinazioni Sq1 100 Sq2 80 Sq1 100 sq2 100 e sq1 80 e sq.2 100. Secondo voi è sufficientemente attendibile anche sq.1 80 e sq.2 80? Finora in un test di 3 giorni con i criteri su esposti una sola partita è finita 0-1. Risultato del test STREPITOSO. Grazie e buon lavoro

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:04

      Non esistono combinazioni fisse. Ad esempio anche se hai per un Over 1,5 sia per la squadra di casa che per gli ospiti 100% non necessariamente il match finirà Over 1,5.

      Quello che bisogna fare è unire questi dati con altri, ad esempio un buon esercizio è vedere quali sono i dati degli Over 2,5.

      Altri elementi utili da considerare sono i precedenti storici e l’andamento del grafico.

      Se ad esempio ci sono quote equilibrate e stazionarie è possibile che la partita sia equilibrata e ci sia difficoltà di andare verso un over.

      E ancora, importante vedere se c’è una squadra che subisce poco, perché gli over possono anche arrivare grazie ad un 3-0 e se la squadra ospite invece magari ha si un degli over, ma subisce anche esse pochi goal allora gli over potrebbero annullarsi.

      Infine, soprattutto per il campionato italiano, avere squadre fortemente da over potrebbe anche portare a quella che chiamiamo la legge del contrappasso nelle scommesse.

  • buoncalcio 17/08/2017, 09:46

    Buongiorno a tutti.
    dovendo fare una disamina delle schede pronostico quale potrebbe essere una possibile scaletta per studiare un buon pronostico che sia over/under o 1 x 2 oppure altro?

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:12

      Le due risposte date in precedenza sono già utili a rispondere a questa domanda per quanto concerne gli under / over.

      In merito al mercato 1X2 l’ideale è trovare una squadra di casa con un buon rendimento, se possibile nessuna sconfitta o magari solo 1 per un solo goal di scarto.
      Gli ospiti dovrebbero avere solo 1 o 2 vittorie e non recenti. Poi dipende sempre da match a match ma questa potrebbe essere un’idea.

      Un grafico che conferma il tuo pronostico è poi un ottimo alleato per avere più probabilità di successo.

      Se ad esempio banchi gli ospiti e la loro quota nel grafico tende a salire hai buone possibilità di vincere.

      Il tutto però incrociando sempre i dati e cercando di avere più elementi a propria disposizione.

  • demhagi 17/08/2017, 09:59

    Buongiorno a Tutti e agli Admin !
    Ma è più conveniente chiudere un Trading con il Cash Out oppure calcolando i Tick del momento con la percentuale di quell’attimo ?
    Grazie e continuate così.

  • buoncalcio 17/08/2017, 10:16

    Domanda curiosa: voi Admin utilizzate Fairbot per le scommesse?

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:17

      Dipende. Alcuni Admin usano in pratica solo il software e solo Fairbot altri alternano Fairbot a scommessa via sito web.

  • jhonbet 17/08/2017, 10:54

    Buongiorno a tutti.

    Per quanto riguarda un under 2.5, quale percentuale di realizzazione andate a utilizzare nella scelta della partita?

  • Robi 17/08/2017, 11:01

    Domanda1: perchè nella scheda pronostico tra i precedenti storici sono inserite anche le gare a campo invertito?

    • Robi 17/08/2017, 11:02

      buongiorno a tutti 🙂

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:20

      Perchè su Pronostico.it mettiamolo solo i dati che riteniamo realmente utili e il dato filtrato non ci interessa.

      • Robi 17/08/2017, 17:51

        quindi in un ipotetico Inter-Napoli da disputare domani, ritenete realmente utile inserire sia i precedenti storici di Inter-Napoli che di Napoli-Inter; non filtrate il dato solo per i precedenti Inter-Napoli giocati a Milano.

  • jhonbet 17/08/2017, 11:01

    Sto iniziando a provare la tecnica del dutching, in generale voi come la valutate nel medio/lungo periodo?

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:24

      Partiamo dal concetto che esistono due dutching principali:

      1) dutching esito finale => http://bettingexchange.it/fare-dutching-sul-mercato-esito-finale-con-il-betting-exchange-18159/

      2) dutching risultati esatti => http://bettingexchange.it/come-funziona-il-dutching-nel-betting-exchange-13231/

      Il dutching sui risultati esatti è complicato per utilizzare con continuità anche se è divertente quindi non lo consigliamo nel medio lungo periodo.

      Il dutching sull’esito finale si può usare più facilmente come alternativa ad un Banca. A volte il vantaggio è talmente minimo che conviene bancare direttamente il segno 1, X o 2. In altri casi può essere vantaggioso magari per limitare la responsabilità.
      Ad esempio se vuoi bancare la quota del segno 2 che però è alta puoi pensare di mettere in Void 1 e lasciare vincita solo su X. In questo modo limiterai la responsabilità, se finirà in pareggio avrai un buon profitto, se finirà 1 non perderai nulla.

      Da notare che per noi una quota alta mercato esito finale è intorno a 5 o superiore.
      Suggeriamo poi di non bancare mai oltre 5 perché altrimenti non ti salva nessun dutching, la sconfitta sarebbe poi difficile da recuperare rapidamente. Mentre bancare ad esempio tra 2 e 4.00 può essere una buona scelta.

  • jhonbet 17/08/2017, 11:10

    Domanda 3: mi piace guardare i vostri pronostici ufficiali per cercare di capirne le motivazioni.

    Nella partita del 5 agosto tra Montpellier – Caen, in base a cosa avete optato per il segno 1?

    https://www.pronostico.it/it/pronostici/montpellier-caen.html

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:31

      Ricordiamo che Il pronostico ufficiale di Pronostico.it è da intendersi come un ulteriore parametro messo a disposizione per poter individuare l’andamento della partita. Non si intende quindi come un pronostico assoluto.
      Più volte abbiamo ricordato che non bisogna prendere il pronostico come già fatto ma appunto studiare il match.
      Quindi il pronostico non è la risultante dei dati presenti bensì un elemento ulteriore da considerare ai fini del pronostico. Ci può essere o non essere.
      Se è presente va utilizzato alla stessa stregua degli altri dati come ad esempio le percentuali di vincita.
      Nel caso del Montepellier abbiamo avuto modo di vedere avevamo ragionato sul fatto che la squadra di casa potesse iniziare bene la stagione contro una squadra che in trasferta aveva dimostrato difficoltà.
      La partita sarebbe anche potuta finire 0-0, è finita poi 1-0, ma come detto noi cerchiamo di individuare una direzione dando il pronostico, se possibile, più difficile.

      Ad esempio quando possiamo mettiamo un segno 1 o 2 secchi, addirittura in alcuni casi una X secca. Se possiamo mettere un Over 2,5 lo preferiamo ad Over 1,5.

      Quindi ripetiamo, interpreta quel dato come un pensiero di come potrebbe andare la partita ma non è un dato matematico è frutto sempre di alcuni ragionamenti, a volte complessi, interni.

  • manuela69 17/08/2017, 11:28

    Ultimamente ho fatto simulazioni utilizzando la strategia di puntare sul singolo risultato esatto e devo dire che i risultati sono stati molto incoraggianti.
    Utilizzo in genere questi tre tipi di risultati:2-1 1-2 2-0
    Cosa ne pensate Admin?

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:37

      Partiamo con una premessa giocare un risultato unico esatto è sbagliato, meglio se si fa un dutching come crediamo tu stia indicando.

      Sconsigliamo di giocare sui risultati esatti almeno che per l’appunto non ci si trovi bene a farlo.

      Il motivo è semplice, fare un dutching o un bookmaking (http://bettingexchange.it/come-funziona-la-tecnica-del-bookmaking-14425/) sono operazioni complesse e che richiedono molta attenzione.

      Vale però la regola che ognuno ha le proprie strategie migliori perchè se è vero che le migliori strategie da noi testate e provate sono qui http://bettingexchange.it/strategie/ è anche vero che sono soggettive.

      Non esiste una migliore strategia in assoluto, tutte quelle presentate vanno bene come descritto molto bene in questo articolo di BettingExchange.it => http://bettingexchange.it/quali-sono-le-migliori-strategie-betting-exchange-14193/

      Anche a noi piace fare a volte dutching o bookmaking ma visto la loro complessità non riusciamo a farlo con continuità preferiamo optare per una di tutte le altre strategie elencate perché di fatto sono più semplici da gestire.

      Soprattutto se ti capita di operare da mobile per esempio è praticamente impossibile rendere al meglio con il dutching sui risultati esatti.

      Detto questo, ripetiamo, alla fine contano il risultato finale: se vinci va bene tutto.
      Il consiglio che ti possiamo dare è quello di continuare ad utilizzarlo ma non forzare la mano, ci sono alcune partite su cui giocatore questo mercato è improbabile ed è meglio ipotizzare altre soluzioni.
      Cerca di avere quindi abilità con diverse strategie, studi poi il pronostico, e in base a quello scegli se e quale tecnica betting exchange utilizzare.

  • demhagi 17/08/2017, 11:35

    Consigliate l’utilizzo di Traderline ? Se sì perché e anche se no il perché?
    Grazie

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:44

      Più che parlare di Traderline o Fairbot è corretto chiedersi se sia utile utilizzare un software per il Betting Exchange.

      Come scritto in un commento precedente tra gli Admin c’è chi lo utilizza con continuità e chi no.

      Per maggiori informazioni vedi qui i pro e i contro di usare un software per il Punta e Banca => http://bettingexchange.it/pro-e-contro-dei-software-betting-exchange-per-fare-trading-17120/

      Per quanto riguarda l’offerta sul mercato ci sono Fairbot e Traderline.

      Traderline lo abbiamo provato ma lo reputiamo inferiore a Fairbot in termini di prestazioni. L’unico punto di forza di Traderline è la grafica che è più accattivante di Fairbot ma un software deve essere utile prima ancora che bello.

      Fairbot è un software che già conoscevamo prima che il mercato delle scommesse fosse regolamentato in Italia e ora lo utilizziamo con successo sul betting exchange .it

      Fairbot è inoltre il software che sia è affermato sul mercato. Gestiamo la più grande community di utenti Betting Exchange e la quasi totalità ormai ci parla solo di Fairbot.

      Quindi il consiglio che ti possiamo dare è provalo e poi confrontalo con Fairbot.

      Anche in questo caso, come al solito, contano i risultati.

  • Robi 17/08/2017, 12:26

    Domanda2: rispetto la gara su cui scommettere, è buona cosa dare un’occhiata al’impegno successivo di ciascuna squadra? (ad esempio controllare se hanno impegni di coppa).

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:48

      Dalla nostra esperienza gli indicatori che hai al momento su Pronostico.it sono quelli fondamentali. L’eventuale impegno successivo è già inserito nel determinare le percentuali di vincita nel primo grafico, quello dell’esito finale 1X2.
      Non solo, anche il grafico è un altro elemento che tiene conto di questo aspetto, stai sicuro che se per esempio ci sarà il turnover vedrai la quota che sale o che scende a seconda della squadra.
      Pertanto inutile andare a complicarsi la vita a cercare un’informazione del genere quando già i dati presentati si Pronostico.it ne tengono conto.
      Ricorda, troppa informazione è disinformazione, come spiegato nella guida a Pronostico.it inseriamo solo i dati realmente utili => https://www.quotescommessecalcio.com/guida-allutilizzo-www-pronostico-it/

  • pes 17/08/2017, 13:26

    Buongiorno,
    potete confermarmi che il limite massimo di vincita con il Betting Exchange è di 10mila?
    grazie

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:53

      Ci sono due errori in questa frase:
      1) prima di tutto il limite di 10.000 è sulle vincite sulle scommesse in generale, non solo quelle Betting Exchange
      2) inoltre il limite non è assoluto, in un giorno puoi vincere anche 1.000.000 di euro o oltre se ne sei capace. Questo perché il limite è su ogni singola trading. Se tu in un giorno giochi 10 partite e vinci idealmente 10.000 euro a partite, porti a casa 100.000 euro

      Ora però lasciaci farti una puntualizzazione, perché parlare di cifre così alte? Si rischia solo di giocare male e andare verso il gioco patologico.
      Non pensare al denaro, pensa a divertirti perché bastano pochi euro per farlo.
      Se vuoi guadagnare tanti soldi rischi di farti fregare dai fanfaroni del web.
      Il nostro obiettivo è sempre quello di tutelare i nostri utenti, quindi se c’è una persona che ogni tanto guadagna molto bene è interessante ma non deve essere un riferimento.
      Il punto principale deve essere piuttosto giocare in maniera corretta, moderata, cercando di vincere con costanza ma senza patemi d’animo.

      • pes 17/08/2017, 18:07

        Si certo Admin!
        Vi seguo da abbastanza tempo e queste cose le so! il perdere patologicamente non fa per me;)
        Era una domanda di pura curiosità.
        Grazie mille

        • Admin QSC 17/08/2017, 18:21

          Si, considera che quando rispondiamo a te, cerchiamo di rispondere anche a tutti gli utenti in generale che magari per la prima volta sentono parlare di questi argomenti.

  • RIPA73 17/08/2017, 13:27

    Buongiorno
    Banca X:
    Ho notato che molte partite si sbloccano nel secondo tempo o comunque anche se si sbloccano subito il guadagno è minimo e si rischia il pareggio.
    La mia domanda è questa:
    è buona cosa bancare la X verso la mezz’ora di gioco ( con risultato 0:0 )?
    In questo modo si riduce la responsabilità e al primo goal si può uscire con più guadagno
    Grazie

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:57

      Se segnano nel secondo tempo dovresti avere un buon profitto.

      iIl tuo “spesso” segnano nel secondo tempo è probabilmente dovuto al fatto che scegli partite con quote equilibrate e magari dove la favorita gioca fuori casa.

      Noi preferiamo sempre scommettere sui 90 minuti. La logica di aspettare che scenda la quota o addirittura il secondo tempo la riteniamo una brutta tecnica tanto è vero che non è listata tra le migliori strategie del sito BettingExchange.it

  • jhonbet 17/08/2017, 13:29

    Domanda 4: nella gestione della cassa consigliate oltre ad un take-profit di utilizzare anche un eventuale stop-loss giornaliero?

    • Admin QSC 17/08/2017, 17:59

      In linea di massima siamo contrari allo stop loss. Basta giocare solo una minima parte della cassa per permettersi il lusso di tenere sempre aperta la scommessa anche se non sta andando in maniera giusta, vedi qui http://bettingexchange.it/quanti-soldi-rischiare-al-massimo-su-una-scommessa-punta-e-banca-16144/

      Come vedi noi Admin, e ora anche il Popolo QSC, stiamo dimostrando che abbiamo altissimi capacità nell’individuare un pronostico vincente pertanto preferiamo attendere anche il 95′ se la partita non sta andando nella giusta direzione. Se si perde poco male, rientra nel margine di rischio previsto.

  • PIGIGIO 17/08/2017, 14:29

    Buon giorno a tutti
    Dite sempre di non guardare prima le quote, ma per scremare le molte partite che ci sono, specie nel fine settimana, un inizio ci vuole. Seleziono le quote 1 tra 1,80 e 2,10 punta over 1,5 tra 1,30 e 1,40 e banca x max 3,80. A questo punto analizzo le partite rimaste con le schede di pronostico.it e faccio il pronostico per 2/3 partite o no bet
    se non sono convinto. Al momento sembra abbastanza valido.
    Grazie

    • Admin QSC 17/08/2017, 18:04

      Confermiamo che riteniamo inutile guardare le quote.
      L’errore classico che fa un utente in genere è quello di farsi trasportare da essere, poi si fa allettare, poi perde. Le quote vanno viste alla fine, così come l’andamento dei grafici.

      Fatta questa premessa se il tuo obiettivo è quali partite scegliere crediamo che siamo molto più utile seguire le indicazioni riportate qui => https://www.quotescommessecalcio.com/scegliere-le-partite-cui-scommettere/

      Detto questo, rimane il fatto che se ti trovi bene con il tuo metodo continua ad usarlo.

  • ugo coltellacci 17/08/2017, 14:48

    Domanda 2 Come si fanno a scremare i grafici più interessanti nella giornata, per non doverli guardare tutti?

    • Admin QSC 17/08/2017, 18:09

      Ci sono due punti per rispondere alla tua domanda:

      1) I grafici non dovrebbero mai essere un punto di partenza, come appena scritto sopra al commento di Pigigio. Devono invece essere utilizzati come conferma ad un tuo pronostico, quindi dovresti andare a vedere i grafici delle sole partite che ti interessano.
      Partire al contrario è controproducente perché, e qui di nuovo ci sono tanti fanfaroni nel web che lo dicono, è sbagliato pensare che una variazioni di quota da sola possa essere un indicatore valido. Altrimenti sarebbe facile ma invece la realtà è diversa.

      2) Esiste una funzione del sito QuoteBettingExchange.com poco utilizzata, si chiama Statistiche, la trovi qui http://www.quotebettingexchange.com/statistiche-prematch.php . Se leggi le istruzioni puoi vedere quali sono la maggiori variazioni in onda nel giorno, quindi puoi vedere quali sono i grafici più interessanti.

      Come detto comunque rimane il fatto che la corretta cronologia è 1) studi il pronostico della partita 2) vedi il grafico

  • Robi 17/08/2017, 15:14

    Domanda3: fare un buon pronostico, scommettere con betting exchange in mercati con cash out e guardare la gara.
    Tridente vincente?

    • Admin QSC 17/08/2017, 18:12

      Meglio ancora se invece che il cashout di sistema impari a farne uno manuale (vedi qui http://bettingexchange.it/come-realizzare-un-cash-out-manuale-15103/), ma sostanzialmente si, sono tre indicazioni corrette.

      Il pronostico è fondamentale, chi dice il contrario lo lasciamo nel suo oblio.

      Il Betting Exchange è il miglior modo di scommettere. Si può evitare di utilizzarlo all’inizio ma se si vuole diventare bravi con le scommesse è un passaggio naturale.

      Vedere la partita aiuta, anche se a volte può essere controproducente se non si è capaci a tenere duro e credere nel proprio pronostico. Pertanto dipende dalla persona.

      Il consiglio è quello comunque di scegliere e puntare in prematch, per non farsi confondere da giudizi errati che può dare il live.

      Quindi ideale è scommettere nel prematch e poi avere conferma dal live. Se il live non da conferma uscire con void, o con vincita minima, e passare alla prossima occasione.

  • Robi 17/08/2017, 15:42

    Domanda4: consultare la classifica per estrapolare la statistica dei gol fatti/subiti nel primo tempo/secondo tempo/finale, lo considerate altrettanto un errore?

    • Admin QSC 17/08/2017, 18:15

      Riteniamo utili i soli dati presenti su Pronostico.it
      Abbiamo volutamente filtrato la miriadi di dati che possono esserci che possono solo confondere.

      • Robi 17/08/2017, 18:26

        grazie per la risposta a questa e alle precedenti domande!! 🙂

  • Alginus 17/08/2017, 16:04

    Buongiorno, conviene a lungo termine chiudere una scommessa che sta andando per il verso giusto, o tenerla aperta con il rischio di perdere anche la cassa?

    • Admin QSC 17/08/2017, 18:19

      Partiamo dal parlare della cassa, con il nostro consiglio è impossibile perderla in un’unica scommessa in quanto consigliamo sempre di giocare solo una minima parte di essa, vedi qui http://bettingexchange.it/quanti-soldi-rischiare-al-massimo-su-una-scommessa-punta-e-banca-16144/

      Detto questo, scegliere quando uscire da un trading vincente è il secondo step per imparare ad essere bravi.

      Il primo step infatti è il pronostico, che aiuta ad andare nella giusta direzione.

      Una volta che siamo sulla strada giusta dobbiamo capire quando uscire. Il nostro consiglio è sempre quello di uscire con un profitto tra il 20% e il 50% se possibile ma se non ci si riesce e vediamo che c’è rischio uscire in anticipo.

      Questo si collega a quando risposto alla domanda 3 di Robi, cioè che se fai un buon pronostico nel prematch poi il live deve darti una conferma. Se non sta andando esattamente come pensavi, puoi pensare di chiudere in anticipo.

      Altro suggerimento è poi quello di uscire con profitto al 75′ (circa) se il match è ancora in bilico, vedi qui https://www.quotescommessecalcio.com/perche-chiudere-il-trading-al-75-minuto-con-il-betting-exchange/

  • Admin QSC 17/08/2017, 16:58

    Bene, stop alle domande 😉

  • Admin QSC 17/08/2017, 17:08

    L’Under 3,5 probabilmente dopo il pronostico Goal è uno dei più difficili da realizzare. Infatti un Over può allungarsi all’infinito mentre un Under ha dei parametri fissi.

    Il vantaggio dell’Under è che comunque si parte con un pronostico vincente perché tutti i match di default partono dallo 0-0.

    Quindi attenzione perché passare da Over 1,5 ad Under 3,5 potrebbe essere complicato.

    Per Under 3,5 dovresti naturalmente avere indicatori da Pronostico.it che vanno in questa direzione e poi controllare anche 0,5 PT.

    Infatti se un match finisce 0-0 nel primo tempo con un Under 2,5 o Under 3,5 puoi già ragionare di chiudere mentre se arrivano uno o due goal nel primo tempo il match poi, anche se può ancora finire Under, ti rimane troppo sul filo del rasoio.

    A livello di grafico può tendere verso un Under un grafico con quote sostanzialmente equilibrate, dove la X non è più alta di 1 e 2, e dove non ci sono forti variazioni nel corso del tempo.

  • Admin QSC 17/08/2017, 18:20

    Bene abbiamo risposto a tutte le domande, è stata una giornata lunga, ma utile 😉

  • Admin QSC 17/08/2017, 18:22

    Ricordiamo che quando inseriamo i link, lo facciamo principalmente per istruire i nuovi utenti o per ricordare ai vecchi utenti alcuni concetti.
    Ad esempio sappiamo che Alginus conosce i due link presentati nella sua risposta ma repetita iuvant

  • buoncalcio 17/08/2017, 18:24

    Grazie per la vostra costante disponibilità.

  • maxxx 17/08/2017, 18:41

    buona giornata a tutti

  • demhagi 17/08/2017, 18:47

    Grazie per le Vs risposte sempre professionali e precise.