Nuovo utente? Clicca qui!

Simulatore guadagni quote e pronostici

Abbiamo preparato un Simulatore guadagni quote e pronostici in formato Excel al fine di spiegare quanto sia importante la percentuale di pronostici azzeccati per avere delle vincite costanti e aumentare la propria cassa nel tempo.

La mission di QSC è sempre quella di dare aiutare tutti gli utenti a vincere ma non abbiamo mai detto di giocare i nostri pronostici senza pensare, anzi la scopo della community è esattamente l’opposto, è quello di interagire, partecipare e condividere la nostra stessa passione per le scommesse e il calcio.

L’obiettivo di QSC è quello di avere le percentuali di pronostici più vincenti al mondo poi ognuno deve confrontare le nostre previsioni con se stesso. Questo è punto fondamentale non solo per capire la filosofia QSC ma per aumentare le percentuali di successo di ognuno. Incrociando il pronostico QSC con il proprio se ha la possibilità di avere più certezze sul pronostico finale.

Comunque sia visto che molti utenti fanno dei conteggi errati, spesso per approssimazione spicciola, abbiamo pensato di offrire un file Excel semplice e completo per fare una simulazione dei guadagni basato su una quota media e una determinata % di pronostici.

Il file è disponibile per il download qui.

Ecco come funziona.

La colonna B è la cassa iniziale, ad esempio 100 euro.
La colonna C è l’importo giocato sulla singola scommessa che per comodità abbiamo impostato al 10%.
La colonna D è l’esito: 1 per scommessa vincente, 0 per perdente.
La colonna E è la vincita lorda.
La colonna F è la vincita effettiva.
La colonna G è la quota.

Le variabili su cui giocare per fare le simulazioni sono:
1) il numero di pronostici vincenti (colonna E)
2) la quota (colonna G)

Abbiamo nel simulatore tenuto conto delle nostre percentuali di successo dell’ultima stagione pari all’86% (NB quest’anno siamo addirittura all’87%).
E’ possibile impostare a proprio piacimento nel simulatore le partite vinte e perse. Nel nostro caso abbiamo cercato di distribuire gli 0 in maniera analoga a quanto avviene ora su QSC in basa alla nostra esperienza.

Gli importi per semplicità sono riportati in decimali, ricordiamo che chi vuole può usare Fairbot per utilizzarli.

Ecco alcuni dati che emergono.

Con una quota media del 1.20% il ROI, quindi il ritorno economico, è del 23.15% quindi con una cassa iniziale avremo in cassa poi 123,15 euro.

Con una quota media del 1.25% il ROI, quindi il ritorno economico, è del 86.61% quindi con una cassa iniziale avremo in cassa poi 186,61 euro.

Con una quota media del 1.30% il ROI, quindi il ritorno economico, è del 182.20% quindi con una cassa iniziale avremo in cassa poi 282,20 euro.

Con una quota media del 1.35% il ROI, quindi il ritorno economico, è del 325.92% quindi con una cassa iniziale avremo in cassa poi 425,92 euro.

Con una quota media del 1.40% il ROI, quindi il ritorno economico, è del 541,55% quindi con una cassa iniziale avremo in cassa poi 641,55 euro.

Come è possibile vedere quindi con una percentuale alta di pronostici vincenti il guadagno nel tempo è costante, si tutela la cassa e la si fa crescere costantemente nel tempo.

Da notare che su QSC non abbiamo una quota di riferimento, la quota di 1.20 è stata presa come indicazione minima suggerita da un utente che pensava che con il valore di 1.20 non fosse possibile guadagnare. La realtà invece è diversa anche con una quota minima di 1.20 è possibile guadagnare.
Da notare poi che con percentuali di pronostici così vincenti basta poco per aumentare il ROI in maniera considerevole, ad esempio basta uno 0,05 per usare 1.25 e il ROI passa da 23% a 86%.

Su QSC non abbiamo una quota di riferimento medio, non è questo il nostro obiettivo come detto nella premessa ma quello di offrire dei pronostici ad alta percentuale di vincita. In alcuni casi il guadagno sulla singola scommessa è intorno all’1.20 in altri casi può essere anche 1.60 o talvolta anche più alto e grazie al betting exchange è possibile anche pensare di distribuire l’all green per ottenere vincita anche superiori al 100% (in pratica quota 2.00). A tal proposito suggeriamo di leggere questo articolo dove giocando 100 euro è possibile ottenere una vincita anche fino a 123 euro con il Punta e Banca.

Guida: Come aumentare le vincita con il betting exchange

Comunque sia quello che vogliamo, lo ripetiamo ancora una volta, è educare gli scommettitori a giocare meglio e vincere. Troppe volte vediamo utenti che vogliono provare a giocare scommesse multiple e perdono con costanza, di fatto sconvolgendo la cassa e sono costretti a fare nuovi depositi.

Il miglior modo di scommettere invece è avere un completo controllo delle scommesse e tutelare la cassa, questo significa che è meglio andare in void o avere una vincita minima in alcuni casi piuttosto che perdere la giocata.

Si diventa giocatori maturi quando non si effettua mai più un deposito e la cassa aumenta in maniera costante nel tempo, a quel punto periodicamente si possono prelevare parte delle vincite e continuare a scommettere solo con soldi vinti.

Download Simulatore guadagni.xlsx

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!